STRAN V PRIPRAVI

PRESENTAZIONE DEL PORTALE

Il portale Jezikovna Slovenija (La Slovenia Linguistica) presenta in modo chiaro e conciso le varie informazioni disponibili sulla politica linguistica nella Repubblica di Slovenia, mettendo in questo modo in comunicazione le istituzioni e gli individui interessati ai temi inerenti.

L’espressione politica linguistica può sembrare astratta, ma in realtà include tematiche legate alla vita di tutti i giorni. Si tratta della posizione, dell’uso e del ruolo della lingua nella sfera pubblica e nelle procedure formali, della lingua nell’istruzione, dell’assortimento di manuali, strumenti e risorse linguistiche, dei servizi, diritti e doveri linguistici, delle relazioni tra diverse lingue nella società ecc. Di tali questioni si occupa il documento strategico Risoluzione sul Programma Nazionale per la Politica Linguistica 2014-2018, in cui sono definiti gli attuali compiti della politica linguistica nazionale, i modi in cui saranno risolti nella Repubblica di Slovenia e i responsabili incaricati della loro soluzione. Queste informazioni però non sono molto note al pubblico, perciò i parlanti e le parlanti spesso non sanno a chi rivolgersi in caso di domande e problemi relativi ai temi menzionati.

Per questa ragione il portale è stato progettato su tre livelli. In primo luogo, comprende contenuti basati sulla suddetta risoluzione: questi presentano le questioni fondamentali della politica linguistica slovena, l’attuale situazione e i piani per lo sviluppo successivo. In secondo luogo, il sito contiene i link alle istituzioni, associazioni e altri soggetti che si occupano di un certo problema politico- linguistico, e link ai documenti più rilevanti (leggi, politiche, regolamenti, programmi di studio ecc.). I link si trovano in fondo ai contenuti e in forma di portfolio, il che permette di selezionarli in base alla categoria a cui appartengono (opuscoli, documenti, risorse linguistiche, link utili, registrazioni, siti internet, organizzazioni professionali e istituzioni). Lo scopo di questa sezione del portale è quella di fornire all’utente informazioni trasparenti sui soggetti del settore e quella di dare la possibilità di informarsi meglio su uno specifico tema. Infine, il portale consente agli utenti di porre le proprie domande sulle questioni della politica linguistica oppure di descrivere le proprie esperienze. Le risposte alle domande sono scritte dal comitato redazionale del portale in collaborazione con i servizi competenti, che si impegnano a rispondere in modo comprensibile e nel rispetto della privacy sui dati personali.

Il portale è composto da quattro sezioni principali: La Slovenia Linguistica, L’Istruzione, Le Infrastrutture e La Lingua Slovena nell’UE. In due sezioni apposite sono disponibili anche la lista delle istituzioni competenti e dei documenti e l’archivio delle domande degli utenti con le nostre risposte.

Dal momento che la politica linguistica riguarda l’intera comunità, abbiamo deciso di dare al portale il nome Jezikovna Slovenija (La Slovenia Linguistica). Partendo da questa base vorremo invitare tutti gli interessati a collaborare, aggiornare le informazioni e condividere le proprie esperienze linguistiche. Il nostro desiderio è di creare un sito internet dinamico e integrante, che possa vivere anche dopo la conclusione del progetto corrente.

GESTORE DEL PORTALE

Il portale è gestito dalla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Lubiana. Il progetto è finanziato dal Ministero della Cultura della Repubblica di Slovenia. I collaboratori del progetto sono l’Istituto “Jožef Stefan” e il Centro di Ricerche Scientifiche SAZU.

REDAZIONE

Direttore:
dr. Marko Stabej (Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Lubiana)

Membri del comitato redazionale:
dr. Matej Accetto (Católica Global School of Law, UCP e Facoltà di Giurisprudenza, Università di Lubiana)
dr. Helena Dobrovoljc (Istituto per la Lingua Slovena Fran Ramovš, Centro di Ricerche Scientifiche SAZU)
dr. Ina Ferbežar (Centro per lo Sloveno come Seconda Lingua e Lingua Straniera, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Lubiana)
dr. Monika Kalin Golob (Facoltà di Scienze Sociali, Università di Lubiana)
dr. Vojko Gorjanc (Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Lubiana)
dr. Simon Krek (Istituto “Jožef Stefan” e Centro per le Risorse e le Tecnologie Linguistiche, Università di Lubiana)
dr. Vesna Mikolič (Centro di Ricerche Scientifiche Capodistria e Facoltà di Studi Umanistici, Università del Litorale)
dr. Sonja Novak-Lukanović (Istituto per le Questioni Nazionali e Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Lubiana)
dr. Mojca Stritar Kučuk
dr. Špela Vintar (Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Lubiana; da dicembre 2016)

Redatrici:
dr. Špela Arhar Holdt (Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Lubiana)
dr. Tadeja Rozman (Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Lubiana)

AUTORI DELLE FOTOGRAFIE

Špela Arhar Holdt
Esben Holdt
Matevž Pajk
Tadeja Rozman
Marko Stabej

PROGETTAZIONE DEL SITO INTERNET

Polona Brajer

NA VRH